IO TIFO ROSSI FORUM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

125: GP JEREZ 2011

Andare in basso

125: GP JEREZ 2011 Empty 125: GP JEREZ 2011

Messaggio Da *silvietta 46* il Ven Apr 01, 2011 9:11 am

125cc Jerez Prove Libere 1: Nico Terol subito al comando
Da Losail a Jerez non cambia nulla in testa alla classifica del mondiale 125cc. Al termine della prima sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna c’è sempre Nico Terol al comando, autore del miglior tempo di 1’48″384, lontano sostanzialmente 1″ dai riferimenti dei test invernali dello scorso mese di marzo. La buona notizia rispetto al Qatar è una ritrovata competitività nelle posizioni di vertice: d’accordo, c’è sempre Terol, ma sono partiti bene Sandro Cortese (2° a Losail all’esordio con il Racing Team Germany) ed Efren Vazquez (Derbi dell’Ajo Motorsport, a lungo in testa alla graduatoria) in grado di ridurre il monumentale gap di oltre 1″ della prima tappa stagionale.

Restano 6 decimi da recuperare e la netta sensazione della disarmante facilità da parte del vice-campione del mondo di trovare il limite della propria Aprilia RSA con un margine difficile da colmare per gli avversari. In una top-10 che premia 6 piloti iberici non manca nemmeno Hector Faubel, velocissimo nei test invernali (suo il miglior tempo in 1’47″443), ma sfortunato protagonista di una scivolata verso metà sessione alla “Ducados”.

Quarto in classifica, il pilota valenciano precede Jonas Folger, Sergio Gadea, il rookie campione spagnolo ed europeo in carica Maverick Vinales, Johann Zarco, Danny Kent (primo tra i piloti che dispongono della “vecchia” RSW) e Alberto Moncayo a completare la top 10, tutti con distacchi superiori al 1″.

Per il bilancio dei piloti italiani buon avvio per Simone Grotzkyj Giorgi, 12° ma in grado subito nei primi giri di viaggiare sull’1’50″6 portandosi nelle posizioni che contano. Lontani i giovanissimi del Team Italia FMI con Luigi Morciano 23° e Alessandro Tonucci 25° pagando sì 4″ dalla vetta, ma con almeno un paio di secondi da limare (“Gigio” nei test invernali ha viaggiato sull’1’50″). Problemi invece per Francesco Mauriello che ha percorso soltanto pochi giri con la Aprilia del WTR Ten10 Racing.

125cc World Championship 2011
Jerez, Classifica Prove Libere 1

01- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 1’48.384
02- Sandro Cortese – Intact Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 0.619
03- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 0.722
04- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.155
05- Jonas Folger – Red Bull Ajo Motorsport – Aprilia RSA 125 – + 1.195
06- Sergio Gadea – PEV Blusens SMX Paris Hilton – Aprilia RSA 125 – + 1.208
07- Maverick Vinales – PEV Blusens SMX Paris Hilton – Aprilia RSA 125 – + 1.370
08- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.552
09- Danny Kent – Red Bull Ajo Motorsport – Aprilia RSW 125 – + 1.630
10- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.715
11- Miguel Oliveira – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.875
12- Simone Grotzkyj Giorgi – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.277
13- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.427
14- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 2.582
15- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 2.729
16- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 2.775
17- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 2.864
18- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.086
19- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 3.184
20- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.348
21- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 3.632
22- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 3.721
23- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 4.002
24- Josep Rodriguez – Wild Wolf RACC MS – Aprilia RSW 125 – + 4.206
25- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 4.268
26- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 4.771
27- Daniel Ruiz – Larresport – Honda RS125R – + 4.790
28- Hiroki Ono – Caretta Technology Forward Team – KTM RC125 – + 4.904
29- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.479
30- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.771
31- Daniel Kartheininger – Caretta Technology Forward Team – KTM RC125 – + 6.438
32- Kevin Hanus – Team Hanusch – Honda RS125R – + 7.805
33- Sarath Kumar – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 7.876
34- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 14.669

FONTE: www.bikeracing.it

_________________
125: GP JEREZ 2011 Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

125: GP JEREZ 2011 Empty Re: 125: GP JEREZ 2011

Messaggio Da *silvietta 46* il Ven Apr 01, 2011 4:53 pm

125cc Jerez Prove Libere 2: Cortese spicca il miglior tempo
Forte vento, tante cadute (ben 6 nel corso della sessione) ed un ritrovato protagonista al comando della classifica. Questo in sintesi l’andamento della seconda sessione di prove libere della classe 125cc a Jerez de la Frontera dove Sandro Cortese, passato quest’anno dall’Ajo Motorsport al Racing Team Germany sempre con una Aprilia RSA, ha spiccato il miglior tempo in 1’48″717, apparentemente l’unico a forzare per davvero in questa sessione di attività in Andalusia. Il pilota tedesco di chiare origini italiane conferma così quanto di buono mostrato a Losail (sul podio, 2°) e a maggior ragione nei test pre-campionato proprio a Jerez dove era stato in grado di avvicinare la coppia del team Aspar di testa.

Cortese, ormai un “decano” della categoria (esattamente 100 i GP disputati dal 2005 ad oggi), sta rilanciando la propria carriera dopo aver corso nell’ombra di Marquez nel 2010, trovando un buon equilibrio al Racing Team Germany di Dirk Heidolf con Jurgen Lingg capo-tecnico. Una bella soddisfazione per il pilota di Ochsenhausen lasciando a mezzo secondo Nico Terol, a 1″1 Hector Faubel in risalita dopo la scivolata di questa mattina.

Dietro alla coppia del team Aspar spicca Luis Salom, 4° con l’Aprilia del RW Racing GP (“costola” del team Molenaar che ha chiuso i battenti lo scorso mese di febbraio), seguito da Jonas Folger, Johann Zarco, l’ex campione spagnolo Alberto Moncayo, Sergio Gadea ed i duellanti del CEV 2010, Maverick Vinales e Miguel Oliveira.

Gli italiani? Simone Grotzkyj Giorgi si ritrova in 14° posizione (2″7 da recuperare), fuori dalla top-20 la coppia del Team Italia FMI composta da Luigi Morciano (27°) e Alessandro Tonucci (28°) pagando più di 4″ dalla vetta, a 6″2 Francesco Mauriello (32°). Come detto tante le cadute nel corso della sessione: subito Efren Vazquez alla “Peloqui”, tutte al curvone “Criville” invece per Zulfahmi Khairuddin, la wild card ex-Rookies Cup Daniel Ruiz e, per un contatto, il terzetto composto da Niklas Ajo, Hiroki Ono e Sarath Kumar visibilmente dolorante per l’impatto.

125cc World Championship 2011
Jerez, Classifica Prove Libere 2

01- Sandro Cortese – Intact Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – 1’48.717
02- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.499
03- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.124
04- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 1.136
05- Jonas Folger – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSA 125 – + 1.316
06- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.342
07- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.406
08- Sergio Gadea – PEV Blusens SMX Paris Hilton – Aprilia RSA 125 – + 1.536
09- Maverick Vinales – PEV Blusens SMX Paris Hilton – Aprilia RSA 125 – + 1.836
10- Miguel Oliveira – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 2.055
11- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 2.071
12- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.417
13- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.633
14- Simone Grotzkyj Giorgi – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.706
15- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 2.716
16- Danny Kent – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSW 125 – + 2.972
17- Josep Rodriguez – Wild Wolf RACC MS – Aprilia RSW 125 – + 3.099
18- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.371
19- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 3.436
20- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 3.584
21- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSA 125 – + 3.607
22- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 3.676
23- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 3.803
24- Hiroki Ono – Caretta Technology Forward Team – KTM RC125 – + 4.061
25- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 4.188
26- Daniel Ruiz – Larresport – Honda RS125R – + 4.249
27- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 4.392
28- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 4.458
29- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.059
30- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.236
31- Kevin Hanus – Team Hanusch – Honda RS125R – + 6.126
32- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 6.262
33- Daniel Kartheininger – Caretta Technology Forward Team – KTM RC125 – + 6.885
34- Sarath Kumar – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 7.713

fonte: www.bikeracing.it

_________________
125: GP JEREZ 2011 Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

125: GP JEREZ 2011 Empty Re: 125: GP JEREZ 2011

Messaggio Da *silvietta 46* il Sab Apr 02, 2011 9:45 am

125cc Jerez Prove Libere 3: duello tra Cortese e Terol
Scendono i riferimenti cronometrici rispetto al GP 2010 e alle prime prove libere con il risultato di trovar conferma nei valori in campo emersi a Jerez de la Frontera: Sandro Cortese e Nico Terol comandano la classifica dei tempi in attesa di disputare, questo pomeriggio, il turno unico di qualifiche ufficiali. Il pilota tedesco, dal 2005 presenza fissa del mondiale 125cc con 100 GP all’attivo, ha staccato un ottimo 1’47″066 con l’Aprilia RSA del Racing Team Germany, squadra tutta tedesca con la quale ha rilanciato la propria carriera dopo un difficile 2010 trascorso all’ombra di Marc Marquez all’Ajo Motorsport.

Secondo a Losail, Cortese sembra in grado di battere il dominio iberico della categoria nel tracciato di casa di Nico Terol, 2° a mezzo secondo, impossibilitato a replicare il riferimento cronometrico del rivale. La “sorpresa” di questa sessione è Miguel Oliveira, vice-campione spagnolo ed europeo in carica, 3° seppur a 1″2 dalla vetta con l’Aprilia del team Andaluca Banca Civica. Vincitore delle due gare del CEV a Jerez lo scorso anno (la tappa di novembre proprio con la Aprilia RSA a sua disposizione), il 16enne talento portoghese si è preso il lusso di precedere piloti di esperienza come Hector Faubel e Jonas Folger.

In sesta piazza un’altra rivelazione come Maverick Vinales, campione europeo e spagnolo 2010 schierato dal team BQR by Paris Hilton, che ha regolato la coppia Derbi-Ajo composta da Johann Zarco ed Efren Vazquez con Adrian Martin (scivolato) e Alberto Moncayo a completare la top-10.

A terra anche Sergio Gadea (soltanto 13° in graduatoria dietro alle RSW di Louis Rossi e Danny Kent), il primo pilota italiano è Simone Grotzkyj Giorgi con il quindicesimo tempo. Fuori dalla top-20 con i colori del Team Italia Alessandro Tonucci (23°) e Luigi Morciano (25°, protagonista di un “dritto” al veloce curvone “Sito Pons”), ma anche il campione italiano in carica Francesco Mauriello 32° con l’Aprilia del WTR Ten10 Racing davanti soltanto alla wild card Kevin Hanus (su Honda) e al compagno di squadra Sarath Kumar con un tempo superiore al 107 %.

125cc World Championship 2011
Jerez, Classifica Prove Libere 3

01- Sandro Cortese – Intact Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – 1’47.066
02- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.554
03- Miguel Oliveira – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.281
04- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.466
05- Jonas Folger – Red Bull Ajo Motorsport – Aprilia RSA 125 – + 1.593
06- Maverick Vinales – PEV Blusens SMX Paris Hilton – Aprilia RSA 125 – + 1.663
07- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.726
08- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.908
09- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 2.186
10- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 2.208
11- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.457
12- Danny Kent – Red Bull Ajo Motorsport – Aprilia RSW 125 – + 2.608
13- Sergio Gadea – PEV Blusens SMX Paris Hilton – Aprilia RSA 125 – + 2.648
14- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 2.681
15- Simone Grotzkyj Giorgi – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.699
16- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.852
17- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 3.176
18- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 3.212
19- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 3.354
20- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.429
21- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 3.633
22- Josep Rodriguez – Wild Wolf RACC MS – Aprilia RSW 125 – + 4.057
23- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 4.103
24- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 4.218
25- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 4.490
26- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 4.688
27- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.694
28- Hiroki Ono – Caretta Technology Forward Team – KTM RC 125 – + 4.860
29- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.939
30- Daniel Ruiz – Larresport – Honda RS125R – + 5.745
31- Daniel Kartheininger – Caretta Technology Forward Team – KTM RC 125 – + 5.772
32- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 6.774
33- Kevin Hanus – Team Hanusch – Honda RS125R – + 7.007
34- Sarath Kumar – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 8.586

fonte: www.bikeracing.it

_________________
125: GP JEREZ 2011 Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

125: GP JEREZ 2011 Empty Re: 125: GP JEREZ 2011

Messaggio Da *silvietta 46* il Sab Apr 02, 2011 11:56 am

125cc Jerez Qualifiche: Sandro Cortese in pole position
Non è mai stato uno “specialista” del giro veloce in prova. Evidentemente quest’anno, in una condizione tecnica invidiabile correndo in un team “amico”, Sandro Cortese ha ritrovato lo smalto dei tempi migliori centrando oggi a Jerez de la Frontera la terza pole position in carriera dopo Assen 2009 e Mugello 2010. Una pole significativa per il pilota tedesco di chiare origini italiane, in grado di fermare i cronometri sull’1’47″399 battendo in casa i temibili e agguerriti piloti iberici: Nico Terol, Hector Faubel ed Efren Vazquez, terzetto alle sue spalle nella classifica dei tempi. Insomma, una giornata da ricordare per Cortese e per il Racing Team Germany, squadra capeggiata dall’ex pilota della classe 250cc Dirk Heidolf proponendosi come vera e propria “nazionale tedesca” del Motomondiale.

Sarà difficile domani per Cortese confermarsi in gara, anche perchè Nico Terol paga solo 2 decimi sul giro singolo con Hector Faubel terzo, in recupero dopo un stentato avvio a Jerez sempre con una Aprilia preparata dal team Aspar. Aprirà la seconda fila Efren Vazquez, nativo di Bilbao, che ha preceduto il compagno di squadra in Ajo Motorsport Johann Zarco ed un altro pilota iberico, Luis Salom, rimasto a piedi lo scorso mese di febbraio complice la chiusura del Team Molenaar (e conseguente “salvataggio” del RW Racing GP).

Con Jonas Folger, gli esordienti ex-rivali del CEV e Campionato Europeo Miguel Oliveira e Maverick Vinales più Sergio Gadea, si completa la top 10 con il vice-campione della Red Bull Rookies Cup Danny Kent 11°, ma pur sempre il migliore tra i piloti in sella ad una “vecchia” Aprilia RSW davanti ad Alberto Moncayo e Louis Rossi protagonisti di una scivolata (medesima sventura per Danny Webb).

A terra anche Simone Grotzkyj Giorgi nelle battute iniziali delle prove, 25° in griglia con davanti sè Luigi Morciano migliore dei piloti italiani. A completare questo terzetto Alessandro Tonucci, mentre Francesco Mauriello si ritrova 33° e ultimo in classifica per un bilancio amaro dei nostri portabandiera a Jerez. Non qualificato (2 su 2 dopo Losail) il giovane pilota indiano Sarath Kumar, fuori dal 107 % in tutte e quattro le sessioni di prove pur avvicinando il tempo limite di qualificazione: esordio nel Motomondiale nuovamente rimandato.

fonte: www.bikeracing.it

_________________
125: GP JEREZ 2011 Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

125: GP JEREZ 2011 Empty Re: 125: GP JEREZ 2011

Messaggio Da *silvietta 46* il Dom Apr 03, 2011 8:06 am

125cc Jerez Warm Up: pista bagnata con Terol al comando
Pista bagnata dovuta alla pioggia della nottata per il Warm Up della classe 125cc a Jerez de la Frontera. I riferimenti cronometrici ne risentono con il più veloce in pista, Nico Terol, a sostanzialmente 10 secondi dalla pole: 1’57″240. Il leader del mondiale, vincitore del GP d’esordio stagionale a Losail, precede in classifica la Derbi Ajo di Efren Vazquez con Hector Faubel in terza posizione davanti a Jonas Folger, quarto allo scadere.

Scorrendo la classifica dei tempi in quinta e sesta posizione spiccano due esordienti come Maverick Vinales (BQR by Paris Hilton Aprilia) e Taylor Mackenzie, in grado di mostrarsi decisamente veloce con l’Aprilia RSW del World Wide Race (Phonica Racing) a tratti anche in testa alla classifica.

Alle spalle del figlio d’arte c’è il poleman Sandro Cortese che paga 1″6 dalla vetta, lasciandosi alle spalle Miguel Oliveira, Niklas Ajo, Sergio Gadea e Danny Webb 11° con la Mahindra.

Per gli italiani bel passo in avanti per il campione nazionale in carica Francesco Mauriello, 18° (scatterà invece dalla 33° e ultima posizione, non qualificato il suo compagno di squadra Sarath Kumar), mentre Alessandro Tonucci è 26°, Simone Grotzkyj Giorgi 28° e Luigi Morciano 31°. Nonostante le condizioni climatiche non si sono registrate scivolate in previsione di una gara che scatterà alle 11:00 con dovute incognite in merito alle condizioni climatiche.

125cc World Championship 2011
Jerez, Classifica Warm Up

01- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 1’57.240
02- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 0.457
03- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.533
04- Jonas Folger – Red Bull Ajo Motorsport – Aprilia RSA 125 – + 0.687
05- Maverick Vinales – PEV Blusens SMX Paris Hilton – Aprilia RSA 125 – + 0.923
06- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 1.362
07- Sandro Cortese – Intact Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 1.662
08- Miguel Oliveira – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.814
09- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.336
10- Sergio Gadea – PEV Blusens SMX Paris Hilton – Aprilia RSA 125 – + 2.513
11- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 2.695
12- Danny Kent – Red Bull Ajo Motorsport – Aprilia RSW 125 – + 3.516
13- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 3.712
14- Hiroki Ono – Caretta Technology Forward Team – KTM RC 125 – + 3.883
15- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 3.907
16- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 4.040
17- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA – + 4.573
18- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.581
19- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSA 125 – + 4.925
20- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 5.075
21- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.214
22- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 5.233
23- Josep Rodriguez – Wild Wolf RACC MS – Aprilia RSW 125 – + 5.372
24- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.431
25- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 5.853
26- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 5.889
27- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 5.902
28- Simone Grotzkyj Giorgi – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 7.179
29- Daniel Ruiz – Larresport – Honda RS125R – + 7.495
30- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 8.494
31- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 9.194
32- Daniel Kartheininger – Caretta Technology Forward Team – KTM RC 125 – + 9.239
33- Kevin Hanus – Team Hanusch – Honda RS125R – + 11.958

fonte: www.bikeracing.it

_________________
125: GP JEREZ 2011 Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

125: GP JEREZ 2011 Empty Re: 125: GP JEREZ 2011

Messaggio Da *silvietta 46* il Dom Apr 03, 2011 4:00 pm

125cc Jerez Gara: Terol vince sotto la pioggia ed è in fuga
Pioggia a tratti, cadute e sorprese a ripetizioni. Non sorprende invece la vittoria di Nico Terol, al secondo successo di fila in un mondiale 125cc vissuto da predestinato per l’affermazione finale, già a punteggio pieno ed in fuga in classifica di campionato. Al settimo trionfo in carriera (il primo in un tracciato di casa), Terol ha studiato attentamente l’evoluzione della contesa senza commetter errori sferrando l’attacco decisivo a poche tornate dalla bandiera ai scacchi ai danni di Hector Faubel, suo compagno di squadra e unico avversario a Jerez. Il pilota valenciano, nel tentativo di recuperare, è poi scivolato all’ultimo giro: ripartito ha concluso 11°, ma aprendo le porte al “bis” di Terol dopo l’affermazione di Losail.

Alle spalle dei duellanti per la vittoria, ma a distanza considerevole, tante cadute e qualche sorpresa hanno proposto vecchi e nuovi protagonisti nelle posizioni che contano. Sul podio ritorna dopo due anni Jonas Folger, ritrovato grazie al passaggio in casa Ajo Motorsport, che proprio con queste condizioni climatiche a Le Mans nel 2009 conseguì il primo podio in carriera. Il giovane pilota tedesco è stato protagonista di un’ottima rimonta favorito dalle cadute del 16enne talento portoghese Miguel Oliveira (combattivo nelle fasi iniziali della contesa quando era in piena corsa per il podio), ma anche di Efren Vazquez e Sandro Cortese, ripartiti riuscendo a cogliere qualche punto prezioso per la classifica (6° il tedesco, 9° il pilota di Bilbao).

Folger 2° di ritorno sul podio, il primo invece per Johann Zarco, abile ed arruolato in terza posizione senza commettere sbavature in una corsa che invitava all’errore. L’esperienza giocava un ruolo importante, anche se scorrendo la classifica così non sembra: Danny Kent, britannico vice-campione in carica della Red Bull Rookies Cup (già qualche gara all’attivo con la Lambretta lo scorso anno), ha concluso in quarta posizione con una RSW dell’Ajo Motorsport vestita Red Bull davanti al connazionale Taylor Mackenzie, schierato dal World Wide Race (Phonica Racing).

Nuovi nomi per la 125cc da seguire con interesse con qualche sorpresa nella top-10: si rivede l’ex campione Rookies Cup Jakub Kornfeil, 7° con l’Aprilia RSW del team Ongetta-CBC Corse, eccezionale ottavo Hiroki Ono, talento giapponese con una KTM del team Caretta/Forward, che proprio a Jerez salì sul podio all’esordio nel CEV 125 due stagioni or sono. Il valzer delle cadute ha consentito anche al malese Zulfahmi Khairuddin di festeggiare un piazzamento nella top-10, così come alla Mahindra con Marcel Schrotter di conquistare i primi punti dell’esperienza nel Motomondiale. Non ne hanno aprofittato i piloti italiani: Simone Grotzkyj Giorgi è 17°, Alessandro Tonucci 19° davanti a Luigi Morciano scattato dal fondo dello schieramento di partenza, a terra invece Francesco Mauriello. La pioggia ed il ritorno in Europa non ha evidentemente giovato ai nostri portabandiera del mondiale 125cc.

Cronaca di Gara

Tracciato in condizioni migliori rispetto al Warm Up, non piove più e la corsa può prender il via con Luigi Morciano costretto per un problema a partire dal fondo dello schieramento. Allo spegnimento del semaforo ottimo spunto di Terol che prende il comando su Cortese, Vazquez, Faubel, Zarco, Oliveira e Folger, nessun contatto al via con lo schieramento di 33 piloti compatto quando si arriva alla staccata della “Dry Sac”: Terol ha già un cospicuo vantaggio, Vazquez passa secondo e Oliveira in un sol colpo conquista la quarta posizione ai danni di Zarco e Faubel. Il giovane pilota portoghese è davvero scatenato, passa anche Cortese portandosi al terzo posto quando va in archivio il primo giro e Terol è già in fuga: 1″4 il vantaggio su Vazquez.

Sembra incredibile, ma la gara ricalca da subito la tematica del Qatar: Terol vola (2″3 il margine al secondo giro), dietro se la giocano Faubel, Oliveira e Vazquez per le due restanti posizioni sul podio con Cortese, Zarco e tutti gli altri più staccati. Prima “vittima” di queste condizioni climatiche Niklas Ajo, caduto rovinosamente alla curva 3 quando navigava fuori dalla zona punti.

Al quarto giro, come dimostrano le bandiere esposte dai commissari, ricomincia a piovere a Jerez de la Frontera: questo consente a Faubel di dimezzare lo svantaggio da Nico Terol portandosi ora a poco pù di 1″, con Oliveira e Vazquez più staccati nell’acceso confronto per il terzo gradino del podio. Purtroppo per lo spettacolo il pilota portoghese è protagonista di un violento high-side in uscita dall’ultima curva: gara conclusa senza tuttavia compromettere quanto di buono mostrato in questo suo secondo gettone di presenza nel Motomondiale.

Giunti al settimo giro Faubel scende sotto il muro dell’1’56″ e completa la rimonta con il sorpasso ai danni di Terol alla staccata della “Dry Sac”. Scambio di posizioni anche alle loro spalle con Cortese in terza posizione ai danni di Vazquez più Zarco terzo incomodo in questo confronto che vale il podio. Superato il primo terzo di gara iniziano le cadute: Daniel Kartheininger (KTM Caretta-Forward), Luis Salom (Aprilia RW Racing GP, era 7°), Danny Webb (Mahindra), Kevin Hanus (wild card su Honda) le vittime delle insidie del tracciato proprio quando riprende a piovigginare.

Comprende il momento Nico Terol e riconquista la prima posizione ai danni di Hector Faubel, ma a sorpresa è il campione europeo e spagnolo in carica Maverick Vinales il più veloce in pista attualmente sesto in classifica, ma in ricongiungendosi al terzetto in bagarre per il podio composto da Zarco, Cortese e Vazquez. Il 16enne pilota spagnolo si fa notare per un sorpasso ai limiti del regolamento per la terza posizione, ma per lui è l’inizio della fine: accusa un problema tecnico, visibilmente arrabbiato passa il testimone a Jonas Folger nuovo protagonista nel confronto che vale il podio.

Quando mancano 6 giri alla bandiera a scacchi Hector Faubel e Nico Terol iniziano a studiarsi con le solite tattiche di scambiarsi più volte il comando delle operazioni: d’altronde il margine su Jonas Folger, ora terzo, è superiore ai 15″, abbastanza per dormire sonni tranquilli. Non è proprio così per Efren Vazquez e Sandro Cortese che nel tentativo di resistere a Jonas Folger per la terza piazza si ritrovano a terra pur riuscendo a ripartire rispettivamente in ottava e settima posizione alle spalle dei sorprendenti “rookies” britannici Danny Kent e Taylor Mackenzie.

Si arriva presto al rush finale e a Jerez ricomincia a piovere con una certa intensità: Nico Terol è al comando, ma Hector Faubel nel tentativo di recuperare sbaglia alla seconda curva e vola a terra. Porte aperte quindi al secondo successo di fila di Terol, sul podio a sorpresa Jonas Folger e Johann Zarco davanti a Danny Kent, Taylor Mackenzie e Sandro Cortese. Undicesimo Faubel, in campionato Terol è già in fuga.

125cc World Championship 2011
Jerez, Classifica Gara

01- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 23 giri in 44’50.646
02- Jonas Folger – Red Bull Ajo Motorsport – Derbi RSA 125 – + 17.446
03- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 23.955
04- Danny Kent – Red Bull Ajo Motorsport – Aprilia RSW 125 – + 32.883
05- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 34.713
06- Sandro Cortese – Intact Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 51.515
07- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 54.920
08- Hiroki Ono – Caretta Technology Forward Team – KTM RC 125 – + 1’00.164
09- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1’00.286
10- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 1’00.399
11- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1’00.760
12- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1’07.739
13- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 1’19.710
14- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 1’21.812
15- Josep Rodriguez – Wild Wolf RACC MS – Aprilia RSW 125 – + 1’23.118
16- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1’24.040
17- Simone Grotzkyj Giorgi – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 1’30.610
18- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 1’30.952
19- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 1’55.354
20- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – a 1 giro
21- Daniel Ruiz – Larresport – Honda RS125R – a 1 giro
22- Daniel Kartheininger – Caretta Technology Forward Team – KTM RC 125 – a 1 giro
23- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – a 1 giro
24- Kevin Hanus – Team Hanusch – Honda RS125R – a 2 giri

fonte: www.biekracing.it

_________________
125: GP JEREZ 2011 Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

125: GP JEREZ 2011 Empty Re: 125: GP JEREZ 2011

Messaggio Da Admin Sole79 il Lun Apr 04, 2011 7:22 pm

è va beh Sandro ci ha provato... magari alla prossima va meglio!!!! uno stop di un mese però.... zio cantante è lunghissimo.....

_________________
125: GP JEREZ 2011 Firmaanna

Nella vita si incontrano pecore e leoni ma anche una massa di veri coglioni!!!!!!!!
Admin Sole79
Admin Sole79
Admin
Admin

Numero di messaggi : 2323
Età : 41
Località : veneto
Umore : fantastico
Data d'iscrizione : 06.07.08

https://iotiforossi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

125: GP JEREZ 2011 Empty Re: 125: GP JEREZ 2011

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum