IO TIFO ROSSI FORUM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang

Andare in basso

MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang Empty MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang

Messaggio Da Admin Sole79 il Dom Ott 19, 2008 7:38 am

MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang
Sul podio Pedrosa e un super Dovizioso

Valentino Rossi ha trionfato nel GP della Malesia corso sul tracciato di Sepang. L'otto volte campione del mondo della Yamaha si è imposto su Dani Pedrosa(Honda), partito dalla pole e secondo all'arrivo. Terzo e per la prima volta sul podio della MotoGP un grande Andrea Dovizioso(Honda), arrivato al fotofinish con Nicky Hayden(Honda). Solo sesto Casey Stoner(Ducati), seguito da Loris Capirossi(Suzuki). Scivolato Jorge Lorenzo(Yamaha).


Grandissimo Vale Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy ... ma bravissimo anche Andrea te lo meritavi......
cheers cheers cheers cheers


preso da: http://www.sportmediaset.it/motori/articoli/articolo17012.shtml

_________________
MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang Firmaanna

Nella vita si incontrano pecore e leoni ma anche una massa di veri coglioni!!!!!!!!
Admin Sole79
Admin Sole79
Admin
Admin

Numero di messaggi : 2323
Età : 41
Località : veneto
Umore : fantastico
Data d'iscrizione : 06.07.08

https://iotiforossi.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang Empty Re: MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang

Messaggio Da *silvietta 46* il Dom Ott 19, 2008 4:50 pm

...grandissimo vale e grandissimo anche il dovi che ha fatto una bellissima gara ed un bel podio... bravi tutti e due... che bel risveglio che ci hanno regalato insieme al mondiale di marco... Very Happy

_________________
MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang Empty Re: MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang

Messaggio Da Rakele46 il Mer Ott 22, 2008 2:57 pm

bellissima gara...GRAZIE VALE... mo aspettiamo la 10 poi per quest'anno ci possiamo accontentare AHAHAHAHA!!!!
BRAVISSIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

_________________
MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang CollagediPicnik-1
Rakele46
Rakele46
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 275
Età : 30
Località : Macerata - Marche
Data d'iscrizione : 19.07.08

Torna in alto Andare in basso

MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang Empty Re: MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang

Messaggio Da Rakele46 il Mer Ott 22, 2008 3:20 pm

MotoGP, le pagelle di Sepang
Dovizioso tra i promossi, come i campioni Rossi e Simoncelli

di Guido Meda

Simoncelli, 10 e lode
Vederlo festeggiare la sera della vittoria in una pizzeria di Sepang con team e famiglia è commovente. E' lo stesso locale in cui due anni fa piangeva deluso e preoccupato perchè non si sentiva circondato da fiducia. Il Marco Simoncelli del 2008 è stato protagonista di una delle trasformazioni più eclatanti mai viste. Ha reso con la Gilera/Aprilia (voto 10) LE fino a meritarsi la ufficialissima RSA. Non ha sbagliato un colpo, nè con l'una nè con l'altra. Ha gestito la stagione con intelligenza, cancellando la macchia del Mugello quando sportellò e stese in un cambio di direzione Barbera. Guida con l'aggressività del pilota spettacolare, gestisce i sorpassi con la precisione millimetrica di un ingegnere. In più ha una simpatia contagiosa. Mai una presunzione, mai una bugia. Solo istinto e tecnica. E' stato come Valentino più forte delle difficoltà che ha incontrato risultando maturo per qualsiasi cosa a dispetto del suo straordinario aspetto da cartoon. Superpippo è un campione del mondo vero e adorabile.

Rossi, 10 e lode
La nona vittoria della stagione è soprattutto una lezione di guida. Resta l'occupazione principale della regia Tv fino al momento in cui passa Pedrosa, poi seguirlo non ha più senso perchè quella che diventa la sua gara personale non offre "altro" che traiettorie perfette in solitudine perfetta. Stressa Pedrosa standogli addosso nel guidato, surclassandolo nei curvoni veloci, nelle staccate. Sceglie quella buona per infilarlo e gli dimostra che per vincere i mondiali serve ben altro. Rossi ha la forma, il passo e la consistenza di dieci anni fa. Non mostra segni di cedimento, continua ad avere una formidabile attitudine a mettere a posto una moto tornata vincente (10 alla Yamaha e al team di Brivio) che in sua compagnia fa di lui un pilota vincente unico e straordinario. 150 podi sono un numero assurdo, 97 vittorie anche, e se le rapporti al numero di corse disputate (209) è pure peggio. La percentuale di risultati utili è del 46%, manco a farlo apposta. La magia continua.

Pedrosa, 6
Cerca una sola soluzione in gara, che è quella della fuga solitaria. Perchè è di norma in quella soluzione che ha trovato le sue vittorie, ma non è al livello di Rossi neanche un po' e non lo sarà. Subisce Valentino, ci si lascia rosolare per bene e al momento del sorpasso rimane fermo sul colpo, non prova a reagire, lo lascia andare, cede. L'investimento smodato della Honda su di lui continua a non trovare una giustificazione soddisfacente.

Dovizioso, 10
Fantastico. Ha pianificato una stagione con consapevolezza, sapendo che con il mezzo che la Honda gli ha dato - negandogli al momento buono la moto ufficiale - non poteva pensare che al podio. E il podio è arrivato. Resiste alla fatica di un temporale di motori che gli rombano alle spalle guardando sempre e solo avanti. Eppure dietro di lui c'era Hayden con la Hrc superufficiale. Gli leva le chance in staccata, aggrappandosi ai freni in misura limite, ma senza mai sbagliare. Coglie al volo che quando Hayden riesce a mettergli le ruote davanti deve rispondergli immediatamente. E immediatamente gli risponde mettendolo in condizione di non riuscirci più. Stima assoluta per questo pilota bravissimo e intelligentisimo che ha meritato il salto di qualità che la Honda gli concede per il 2009, sperando che il trattamento tenga conto dei meriti e delle capacità nel confronto con il coccolatissimo Pedrosa.

Team Jir/Scot, 10
Dovizioso sta bene lì. Pietro Caprara e i suoi tecnici sono gente che non alza mai il profilo, ma che bada al sodo. Cirano Mularoni ha sposato la causa di Dovizioso sette anni fa e gli è sempre stato accanto, fino a portarlo qui, sapendo che a breve lo dovrà lasciare. Un esempio bello e raro di fiducia al di là del mero interesse economico.

Hayden 6.5
La differenza tra moto ufficiale e moto clilenti in casa Honda non è mai stata così abissale come quest'anno. Hayden è un pilota generoso, più generoso del suo compagno di squadra, più spettacolare, forse meno talentuoso. Ma dal duello con Dovizioso esce battuto in maniera pesante. Segue le sorti del Pedrosa ufficiale che lo scorso anno perse il duello delle staccate con Melandri mentre lottavano per il secondo posto della Malesia dietro a Stoner. Ora va in Ducati, a fare il gregario diremmo, perchè qualcosa di diverso francamente alla luce dei fatti non ci viene in mente.

Stoner, 6/7
Non è la sua gara, ma non è in assoluto la sua stagione. Litiga anche con le qualifiche, resta ammirevole la resistenza fisica, comincia a scricchiolare un po' quella mentale, messa a dura prova da Rossi, da una stagione diversa dalla precedente e da un infortunio che si fa sempre più preoccupante e per il quale forse poteva essere il caso di saltare le ultime gare del mondiale. Fermarsi non fa parte del suo essere. In Malesia il caldo è devastante, per tutti, ma devastante davvero, perà è lui a confessare a fine gara che la frattura del polso comincia a diventare un cruccio anche psicologico. Chiude la corsa che la mano rotta, la sinistra, non è messa male, ma per risparmiarla ha esagerato a stressare la destra che è diventata gonfia come un pallone. Non entra in partita, ma a modo suo tiene botta anche a dispetto di una moto che forse non è a posto. La Ducati che perde lo smalto di Stoner appare un po' disunita e a questo punto l'inverno diventa fondamentale.

Lorenzo, 5
Era lì, nel gruppetto che poteva lottare per il terzo posto. Si è steso. Di Lorenzo a Sepang non c'è molto da dire se non che la sua gara ricalca un po' la sua stagione. Guizzi straordinari e bassi incomprensibili. Come se avesse un po' di difficoltà a metabolizzare l'esperienza che in MotoGp va fatta, perchè la motoGp impone costanza e perfezione che allo spagnolo continuano un po' a mancare. Anche la moto sull'anteriore -ci hanno raccontato poi - non era a posto. Jorge sembra decisamente più tosto e più forte di Pedrosa, ma risultano assenti ancora troppi elementi per dimostrarlo con continuità

Capirossi, 6.5
Si fa tradire da un lungo che finisce per pagare con una posizione almeno. Per la moto che ha Loris è sempre generoso, ma sarà il caso che si diano una mossa perchè essere soddisfatti per un settimo posto è un atteggiamento che non va d'accordo con il Capirossi che conosciamo e la storia che ha alle spalle.

De Angelis e Melandri, 4
Sono entrambi piloti che stanno guidando troppo al di sotto delle loro possibilità. Uno se non altro ogni tanto ci prova, l'altro ha smesso di farlo da tempo. Differenti nell'atteggiamento, uguali nel risultato. Li guardi a Sepang e dici: che tristezza. Li giustificheresti per il caldo che rende pressochè imposssibile arrivare al traguardo per qualsiasi essere umano normale, ma non basta. Sono due che in palestra ci stanno, eccome.

20 ottobre 2008

preso da...www.sportmediaset.it

_________________
MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang CollagediPicnik-1
Rakele46
Rakele46
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 275
Età : 30
Località : Macerata - Marche
Data d'iscrizione : 19.07.08

Torna in alto Andare in basso

MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang Empty Re: MotoGP,Vale nona vittoria a Sepang

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum