IO TIFO ROSSI FORUM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

La logica-illogica Honda

Andare in basso

La logica-illogica Honda Empty La logica-illogica Honda

Messaggio Da crys46 il Lun Lug 28, 2008 11:43 am

Da Brno una terza moto ufficiale per Nakano: ma Dovizioso?

Le strane scelte delle Honda

La notizia non avrà certo incrinato il sorriso o rovinato le vacanze di Andrea Dovizioso e probabilmente il "Dovi" non sperava nemmeno di avere a disposizione una moto ufficiale per il finale del campionato.
La notizia che la Honda darà da Brno la moto ufficiale al team gresini e più precisamente a Nakano; in chi non è coinvolto in prima persona invece stimola ulteriori sorrisi perchè la decisione della Honda è l'ennesima, figlia di una logica tutta nippo, illogica da diversi punti di vista.

Prima di giudicare sarebbe bene capire i perchè.

Facciamo finta che ci sia sotto solo una valutazione economica. Allora Gresini e i suoi sponsor possono permettersi la moto ufficiale, e forse il team Jir-Scot di Dovizioso no. Può essere. Allora bene così, la Honda colosso mondiale ha bisogno di fare cassa (???) e svende il mezzo migliore nei saldi di fine stagione al miglior offerente. Quindi la Honda con 11 milioni di moto vendute, circa 6 miliardi di euro di utili, ha bisogno dei capitali freschi made in Romagna derivanti dalla vendita di una moto ufficiale.

Facciamo finta che sia sotto anche una valutazione nazionalistica. Shinya Nakano è un pilota in orbita Honda approdato al team Gresini grazie agli appoggi della casa madre. E' un pilota d'esperienza ed è magari un buon elmento per testare novità tecniche in gara, in più c'è da considerare la questione linguistica. Nakano potrà comunicare direttamente con i tecnici giapponese per lo sviluppo della moto. Aggiungiamo che il tutto è anche una sorta di ringraziamento al team di Gresini per aver accettato Nakano in squadra.

Adesso facciamo finta che ci sia un altra logica sotto, una logica non tanto giapponese quanto spagnola. Seguendo criteri di merito Dovizioso meritava la RC212V, ma Dovizioso ultimamente sta andando talmente bene che con una moto ufficiale rischia di far fare una brutta figura a chi quella moto la guida dall'inizio delle stagione, Dany Pedrosa. Così il colosso Honda si farebbe dettare le strategie direttamente da Pedrosa o dal suo manager Alberto Puig.

Beh questa delle tre è proprio l'ipotesi più strana. Troppo strana per essere vera?

Certo se andiamo a vedere il passato scopriamo che la Honda è la stessa che per orgoglio ha lascianto andar via Valentino Rossi, è la stessa che con Hayden campione del mondo ha costruito una moto su misura per Pedrosa. Sarà anche la stessa che nel 2009 si lascerà scappare un talento come Dovizioso per proteggere il ragazzo catalano?
crys46
crys46

Numero di messaggi : 17
Età : 30
Data d'iscrizione : 10.07.08

http://www.dovizioso4.tk

Torna in alto Andare in basso

La logica-illogica Honda Empty Re: La logica-illogica Honda

Messaggio Da Francesco46® il Mar Lug 29, 2008 8:15 am

crys46 ha scritto:Da Brno una terza moto ufficiale per Nakano: ma Dovizioso?
con Hayden campione del mondo ha costruito una moto su misura per Pedrosa

Anche l'anno dopo avrei fatto affidamento su Dani...dei due è sicuramente quello con più talento. Hayden non lo sa manco lui come ha fatto a vincere.
E poi prima di vedere magheggi e fuffigni io aspetterei per vedere se hanno accordi diversi.

Francesco46®

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum