IO TIFO ROSSI FORUM
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

125: GP ESTORIL 2011

Andare in basso

125: GP ESTORIL 2011 Empty 125: GP ESTORIL 2011

Messaggio Da *silvietta 46* il Mer Apr 27, 2011 10:07 am

125cc: a Estoril per il terzo round tutti alla caccia di Terol
La 125cc si presenta questo fine settimana al Circuito do Estoril per il terzo appuntamento stagionale trovando già un capoclassifica in fuga campionato. Nico Terol alla vittoria di Losail da assoluto dominatore ha fatto seguire il successo sotto la pioggia di Jerez, unico dei “big” a non commetter errori, ritrovandosi a punteggio pieno in classifica confermando i valori emersi nei test invernali e nei pronostici della vigilia. Il vice-campione del mondo in carica, consapevole di correre da indiscusso favorito per la conquista dell’ultima iride della ottavo di litro, ha rispettato le attese raggiungendo quella maturità che gli consente di correre in totale controllo e sicurezza, “ammazzando” le ambizioni altrui.

Giunti al terzo round, è quasi una “ultima chiamata” per gli avversari. Lo sa bene Hector Faubel, di ritorno in 125cc dopo tre anni dal titolo sfiorato nel 2007, decisamente sfortunato in questo avvio di stagione: senza particolari preoccupazioni si sarebbe ritrovato nel ruolo di primo inseguitore di Terol in classifica, ma a Losail ha pagato un guasto tecnico e a Jerez è scivolato contendendo proprio al compagno di squadra la vittoria. Da due potenziali secondi posti a chiuder 11° sul traguardo, 40 punti di svantaggio in classifica, margine considerevole da recuperare a partire da Estoril.

n Portogallo sono attesi nelle posizioni che contano anche Sandro Cortese, 2° a Losail, poleman a Jerez prima di incappare in una scivolata che l’ha costretto ad un modesto piazzamento per un parziale bottino di 30 punti in campionato, preceduto in campionato anche da Jonas Folger ritrovato grazie al passaggio all’Ajo Motorsport salendo sul podio (2°) in Andalusia. Pagano dazio in classifica anche Johann Zarco, alla prima top-3 in carriera in quel di Jerez, ed Efren Vazquez, dal rendimento al di sotto le aspettative in questo primo scorcio di campionato.

Tra gli outsiders figurano ovviamente blasonati nomi per la 125cc come Sergio Gadea (Aprilia Blusens by Paris Hilton), ma anche le rivelazioni “britanniche” di Jerez come Danny Kent e Taylor Mackenzie, poco più che all’esordio nel mondiale, già in grado di portare le RSW dei team Ajo e World Wide Race a ridosso del podio nel primo evento europeo della stagione. Tra i “deb” a Estoril il più atteso è Miguel Oliveira, protagonista a Jerez nonostante una scivolata, idolo di casa con l’Aprilia RSA dell’Andalucia Banca Civica; il giovane portoghese si confronterà nell’eterno duello con lo storico rivale nei trascorsi del CEV Maverick Vinales, sfortunatissimo al GP di Spagna, costretto alla resa quando stava abbozzando una rimonta con proiezioni da podio.

Se a Estoril sarà comunicato il regolamento tecnico per la Moto3 che verrà (con la KTM che ha ingaggiato Joan Olive come tester e la Honda che ha già presentato la propria NSF250R, vittoriosa di una gara “amatoriale” a Suzuka lo scorso 10 aprile), i piloti italiani badano al presente dove c’è la necessità del riscatto in un tracciato sulla carta favorevole. Simone Grotzkyj Giorgi lo scorso anno era stato protagonista in prova, mentre la coppia del Team Italia FMI composta da Alessandro Tonucci e Luigi Morciano riuscì per la prima volta a concludere in zona punti rispettivamente in 13° e 14° posizione, con “Gigio” in grado di riconfermarsi nei test invernali bagnati dalla pioggia con un passo da top-10.

Da rivedere il campione italiano in carica Francesco Mauriello che, insieme al WTR Ten10 Racing, ha preso parte alla prima tappa del CEV a Jerez concludendo in 16° posizione, affiancato dall’indiano Sarath Kumar (26°) ancora alla ricerca della prima qualificazione per poter finalmente esordire nel mondiale. Va ricordato che a Estoril la gara della 125cc è in programma domenica alle 14:30 locali (le 15:30 italiane), subito dopo la MotoGP.

fonte: www.bikeracing.it

_________________
125: GP ESTORIL 2011 Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

125: GP ESTORIL 2011 Empty Re: 125: GP ESTORIL 2011

Messaggio Da *silvietta 46* il Gio Apr 28, 2011 11:14 am

125cc: i piloti italiani a caccia di punti mondiali a Estoril
Due gare, due punti raccolti da Simone Grotzkyj Giorgi. Questo il bilancio complessivo dei piloti italiani in questo primo scorcio del mondiale 125cc 2011, con la necessità di dare un punto di svolta alla stagione questo fine settimana a Estoril, tracciato sulla carta favorevole ai nostri portabandiera. La giovane-coppia del Team Italia FMI composta da Luigi Morciano e Alessandro Tonucci ha già avuto modo di provare sul tracciato portoghese e correre lo scorso anno in qualità di wild card, con “Tonu” 13° sul traguardo, 14° invece “Gigio”, speranzosi di bissare questa prestazione.

“Quella del 2010 è stata un’esperienza davvero positiva che mi ha permesso di portare a casa suggerimenti importanti e che potrò utilizzare in questo nuovo weekend“, ha spiegato Alessandro Tonucci. “La pista mi piace e so che lavorando bene ed impegnandomi con determinazione potrò conquistare buoni risultati, magari anche qualche punto in classifica. Quest’esperienza mi sta dando molto e ad ogni Gran Premio imparo qualcosa facendone tesoro. Il lavoro è tanto e non semplice, ma accanto ho tutto il team, i tecnici e la Federazione, che sono dalla mia parte e credono in me. So che questo è solo l’inizio e pian piano posso migliorare sempre più“.

Dello stesso avviso Luigi Morciano che a Estoril era stato in grado di ben figurare sotto la pioggia nei test invernali mostrando un passo da top-10. “Questo mese di pausa mi è servito molto a concentrarmi sulla prossima gara in Portogallo. Le prime due esperienze sono state positive, ma so che posso dare di più. La strada da percorrere è lunga e gli ostacoli saranno molti, ma questo non può che motivarmi ancora di più. Sulla pista dell’Estoril ho avuto l’occasione di correre sia la scorsa stagione del Motomondiale come wild card, che quest’anno in occasione dei test invernali. Per questo sono più tranquillo anche se abbiamo sempre trovato come avversario il tempo: non sarà facile ma dovrò dare del mio meglio in ogni condizione. Il lavoro da fare è molto, ma insieme ai tecnici del team so che posso migliorare e fare progressi“.

Come detto l’unico italiano ad aver conquistato punti-mondiali nei primi due round è stato Simone Grotzkyj Giorgi, protagonista lo scorso anno in gara a Estoril, chiamato ad un week-end d’orgoglio con l’Aprilia RSA del Phonica Racing.

Per Francesco Mauriello sarà invece un esordio a Estoril, pur vantando i riferimenti acquisiti nella tappa del CEV (campionato spagnolo) a Jerez de la Frontera come wild card insieme al WTR Ten10 Racing, trovando una buona messa a punto della propria Aprilia RSW per scalare la classifica.

fonte: www.bikeracing.it

_________________
125: GP ESTORIL 2011 Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

125: GP ESTORIL 2011 Empty Re: 125: GP ESTORIL 2011

Messaggio Da *silvietta 46* il Ven Apr 29, 2011 9:08 am

125cc Estoril Prove Libere 1: Nico Terol sempre il più veloce
Con la prima sessione di prove libere della classe 125cc scatta il bwin Grande Premio de Portugal al Circuito do Estoril, terza prova del Motomondiale 2011. Pista non in perfette condizioni (come dimostrano i riferimenti cronometrici decisamente elevati rispetto agli standard abituali), ma valori in campo sostanzialmente confermati per la ottavo di litro attesa ad un week-end crocevia della stagione e di quel che sarà il futuro con la pubblicazione del regolamento tecnico della classe Moto3. Nico Terol in 1’47″746, spiccato proprio nelle battute finali della sessione, è stato il più veloce lasciando a più di 1″ un terzetto di inseguitori.

Il primo della lista è Johann Zarco con la Derbi dell’Ajo Motorsport, sul podio a Jerez (il primo in carriera), lasciandosi alle spalle Hector Faubel con la seconda Aprilia-Aspar e Sandro Cortese, quarto guadagnandosi con i risultati dei primi due round anche l’ambita sponsorizzazione Monster Energy sul proprio casco.

Seguono in classifica altre due RSA dell’Ajo Motorsport affidate a Efren Vazquez e Jonas Folger, le Aprilia Andalucia di Alberto Moncayo e dell’idolo di casa Alberto Moncayo (con la prestigiosa e munifica sponsorizzazione di Vodafone Portugal), completano la top-10 Sergio Gadea e Luis Salom operato alla mano destra infortunata in una caduta a Jerez.

Per gli italiani promettente inizio con Simone Grotzkyj Giorgi (Aprilia RSA del Phonica Racing/World Wide Race) undicesimo seppur a 2″8 dalla vetta, 19° Luigi Morciano davanti al compagno di squadra al Team Italia FMI Alessandro Tonucci, 30° Francesco Mauriello davanti soltanto alla wild card Kevin Hanus su Honda ed il team-mate in WTR Ten10 Racing Sarath Kumar con tempi ancora lontani dal 107 %. Da segnalare la novità in casa Caretta Technology Forward Team con la seconda KTM affidata all’ungherese Peter Sebestyen, sostituto di Daniel Kartheininger che ha poco convinto tra Losail e Jerez.

fonte: www.bikeracing.it

_________________
125: GP ESTORIL 2011 Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

125: GP ESTORIL 2011 Empty Re: 125: GP ESTORIL 2011

Messaggio Da *silvietta 46* il Ven Apr 29, 2011 1:08 pm

125cc Estoril Prove Libere 2: Nico Terol si conferma
Splende il sole al Circuito di Estoril, i tempi si migliorano nella seconda sessione di prove libere della classe 125cc a maggior ragione per l’indiscusso capoclassifica del campionato, Nico Terol. Il vice-campione del mondo con la Aprilia RSA 125 preparata dal team Aspar ha fermato i cronometri sull’1’46″500 netto, quanto basta per lasciare a circa 1″ gli avversari dando seguito al trend mostrato in questo primo scorcio di campionato. Risulta “imprendibile” Terol anche sul tracciato dove, lo scorso anno, consegnò a Marc Marquez il titolo mondiale. Non ci sono di questi problemi perchè Sandro Cortese, suo primo inseguitore, paga 7 decimi con la Aprilia RSA del Racing Team Germany, seguito a 1″ da Johann Zarco (Derbi dell’Ajo Motorpsort) sul podio per la prima volta a Estoril, il suo compagno di squadra Hector Faubel (Bankia Aspar Team) che paga esattamente 1″111 in classifica.

Non ci sono grandi sorprese se non il quinto tempo di Miguel Oliveira, vice-campione europeo e spagnolo in carica, talento portoghese portato nel mondiale dal team Andalucia Banca Civica con una buona Aprilia RSA con la quale si è messo in luce a Jerez dove ha lottato nella top-3 prima di una scivolata. In casa il giovanissimo 16enne può puntare ad un risultato di prestigio, anche a scapito del suo compagno di squadra Alberto Moncayo (6°), Jonas Folger (7° dopo il podio di Jerez) e Danny Kent ottavo e primo dei piloti in sella ad una “vecchia” RSW.

Completano la top ten Luis Salom (operato di recente alla mano destra) ed il terzo pilota di casa Aspar Adrian Martin, dodicesimo è invece Efren Vazquez protagonista ad inizio sessione di una scivolata alla “Gancho”, rinomato tornantino in salita da bassa percorrenza.

Per gli italiani Simone Grotzkyj Giorgi perde 3 posizioni rispetto al mattino ritrovandosi 14° a 2″8 dalla vetta, seguito in 19° piazza da Luigi Morciano (Team Italia FMI, 14° lo scorso anno a Estoril conquistando i primi punti mondiali come wild card), più staccati Alessandro Tonucci (25°) e Francesco Mauriello (30°). Momentaneamente ancora fuori dal 107 % l’indiano Sarath Kumar, costretto domani a limare almeno 1″5 per prender parte alla sua prima gara nel Motomondiale.

fonte: www.bikeracing.com

_________________
125: GP ESTORIL 2011 Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

125: GP ESTORIL 2011 Empty Re: 125: GP ESTORIL 2011

Messaggio Da *silvietta 46* il Sab Apr 30, 2011 9:14 am

125cc Estoril Prove Libere 3: Nico Terol ancora in testa
Condizioni “metà e metà” per l’ultima sessione di prove libere della classe 125cc al Circuito di Estoril. Con la pista che andava man mano asciugandosi i tempi sono migliorati nelle battute finali con Nico Terol rimasto saldamente al comando della classifica con il riferimento cronometrico di 1’54″280, avvicinato al passaggio successivo per soli 26 millesimi. Segno di una netta supremazia in ogni condizione climatica per il leader del mondiale nonchè vice-campione in carica, grande favorito in vista delle qualifiche ufficiali pur con la prospettiva di un turno bagnato dalla pioggia.

Il suo primo inseguitore risulta Danny Kent, talento emerso dalla Red Bull Rookies Cup che dopo qualche gara disputata con la Lambretta nel 2010 si è guadagnato una Aprilia RSW vestita Red Bull dell’Ajo Motorsport, quanto basta per collocarsi in seconda posizione a 0″378 da Terol e sfiorare il podio a Jerez (4°). Segue a mezzo secondo Hector Faubel davanti ad un altro atteso protagonista come Efren Vazquez, contiene a 8 decimi lo svantaggio anche Jonas Flger reduce dal podio di Jerez.

A oltre 1″ Alberto Moncayo dalla sesta posizione davanti al rookie Maverick Vinales, Adrian Martin, l’idolo di casa Miguel Oliveira e Luis Salom che completa la top-10 proprio davanti a Sandro Cortese che paga inspiegabilmente 1″8 dalla vetta.

Per gli italiani c’è Simone Grotzkyj Giorgi che riduce il gap pur restando in 14° posizione con Luigi Morciano 28°, Francesco Mauriello 29°, penultimo Alessandro Tonucci scivolato versa metà sessione perdendo tempo prezioso pensando alle qualifiche ufficiali.

fonte: www.bikeracing.it

_________________
125: GP ESTORIL 2011 Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

125: GP ESTORIL 2011 Empty Re: 125: GP ESTORIL 2011

Messaggio Da *silvietta 46* il Sab Apr 30, 2011 1:09 pm

125cc Estoril Qualifiche: Nico Terol non si batte, 2° pole 2011
Non è mai stato un maestro del giro da qualifica, ma quest’anno per Nico Terol tutto sembra più facile. Il vice-campione del mondo scatterà, dopo Losail, per la seconda volta dalla pole position domani in gara al Circuito di Estoril, spiccando il miglior tempo in 1’46″610 inavvicinabile per chiunque, con gli avversari rimasti a oltre mezzo secondo di svantaggio. Alla terza pole in carriera in 99 gare disputate, Terol ha sfruttato al meglio il turno di qualifiche ufficiali a disposizione su asfalto asciutto, girando il più possibile per settare la propria Aprilia RSA prima di dare l’assalto alla pole, messa in ghiaccio ancor prima del decisivo conto alla rovescia di fine sessione evitando il traffico dell’ora di punta.

Imprendibile nei quattro turni di prove dove è sempre rimasto in testa, domani il leader del mondiale si ritroverà accanto in prima fila Sandro Cortese, l’unico pilota che è riuscito a batterlo nelle prove a Jerez, ma anche il suo compagno di squadra Hector Faubel che ha conseguito il quarto tempo. Tra i due si è inserito Miguel Oliveira, 16enne portoghese idolo di casa che dopo aver vinto tutto quello che c’era da vincere nei campionati monomarca e/o propedeutici della Penisola Iberica ha sfiorato la conquista del titolo spagnolo ed europeo lo scorso anno guadagnandosi, sempre con Andalucia Banca Civica ed il supporto di sponsor importanti (e dell’organizzatore), un posto nel mondiale con una competitiva Aprilia RSA.

“Sorpresa” di Jerez, dove si era giocato il podio prima di una scivolata, Oliveira ha fatto meglio del più esperto compagno di squadra Alberto Moncayo 5° in classifica, ma comunque in grado di lasciarsi alle spalle le RSA di Johann Zarco (6°) e Jonas Folger (8°), ma anche Luis Salom buon settimo nonostante la recente operazione alla mano destra. Indietro Efren Vazquez, 9°, non benissimo l’altro “rookie” Maverick Vinales, 11° in griglia dopo aver duellato in questi anni con Oliveira nel CEV quasi sempre riuscendo ad avere la meglio. Per gli italiani c’è Simone Grotzkyj Giorgi confermatosi in 14° piazza con l’Aprilia RSA del World Wide Race (Phonica Racing), scivola oltre la 20° posizione Luigi Morciano (22°), Francesco Mauriello è 29° con Alessandro Tonucci che non ha percorso alcun giro utile dopo la caduta di questa mattina.

A terra nel corso della sessione Taylor Mackenzie (brutto highside alla prima curva con la moto rimasta ferma in mezzo alla pista), l’ungherese neo-acquisto del team Caretta Peter Sebestyen, Kevin Hanus, Adrian Martin, Hiroki Ono (coinvolgendo nella disavventura anche Sergio Gadea) con Sarath Kumar, indiano del WTR Ten10 Racing, che ha centrato la prima qualificazione in gara della carriera: non per il tempo di questa sessione (oltre 8″ da Terol), ma per quanto mostrato nella mattinata riuscendo a contere lo svantaggio sotto il 107 %. La gara della 125cc, va ricordato, scatterà domani alle 15:30 italiane subito dopo la MotoGP.

125cc World Championship 2011
Estoril, Classifica Qualifiche

01- Nico Terol – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – 1’46.556
02- Sandro Cortese – Intact Racing Team Germany – Aprilia RSA 125 – + 0.714
03- Miguel Oliveira – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 0.849
04- Hector Faubel – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 1.044
05- Alberto Moncayo – Andalucia Banca Civica – Aprilia RSA 125 – + 1.194
06- Johann Zarco – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.797
07- Luis Salom – RW Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 1.942
08- Jonas Folger – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSA 125 – + 2.001
09- Efren Vazquez – Avant AirAsia Ajo – Derbi RSA 125 – + 2.038
10- Adrian Martin – Bankia Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 2.083
11- Maverick Vinales – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.117
12- Sergio Gadea – Blusens by Paris Hilton Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.380
13- Louis Rossi – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 2.403
14- Simone Grotzkyj Giorgi – Phonica Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.681
15- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – Derbi RSW 125 – + 3.051
16- Jakub Kornfeil – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 3.082
17- Harry Stafford – Ongetta Centro Seta – Aprilia RSW 125 – + 3.534
18- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 3.611
19- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – Aprilia RSW 125 – + 3.639
20- Jasper Iwema – Ongetta Abbink Metaal – Aprilia RSA 125 – + 3.641
21- Hiroki Ono – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 3.877
22- Luigi Morciano – Team Italia FMI – Aprilia RSW 125 – + 4.003
23- Danny Kent – Red Bull Ajo MotorSport – Aprilia RSW 125 – + 4.031
24- Giulian Pedone – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 4.319
25- Joan Perello – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.052
26- Taylor Mackenzie – Phonica Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.247
27- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra GP 125 – + 5.724
28- Peter Sebestyen – Caretta Technology – KTM RC 125 – + 6.952
29- Francesco Mauriello – WTR Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 7.184
30- Kevin Hanus – Team Hanusch – Honda RS125R – + 8.319
31- Sarath Kumar – WTR- Ten10 Racing – Aprilia RSW 125 – + 8.974

fonte: www.bikeracing.it

_________________
125: GP ESTORIL 2011 Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

125: GP ESTORIL 2011 Empty Re: 125: GP ESTORIL 2011

Messaggio Da *silvietta 46* il Dom Mag 01, 2011 9:41 am

125cc Estoril Warm Up: Sandro Cortese segue Nico Terol
Sandro Cortese ha sfiorato… l’impresa. Il pilota tedesco nel Warm Up della classe 125cc a Estoril è arrivato vicinissimo a spezzare l’egemonia nel Week-end di Nico Terol, conducendo la classifica fino alle battute finali e al solito giro che fa la differenza dell’attuale leader di campionato: 1’48″978 con la pista che andava man mano asciugandosi, quasi mezzo secondo meglio rispetto al pilota tedesco del Racing Team Germany (nella foto).

Con la prospettiva di una gara asciutta (il via alle 15:30 ore locali), sembra difficile immaginare una lotta combattuta al vertice, come dimostrano i 9 decimi beccati da Jonas Folger, terzo nel Warm Up a precedere le altre due Aprilia RSA di Bankia Aspar con Adrian Martin quarto a sorpresa davanti a Hector Faubel.

Per trovare un pilota italiano bisogna andare in 13° posizione con Simone Grotzkyj Giorgi (Aprilia RSA del Phonica Racing), mentre Luigi Morciano (Team Italia FMI) è 17° con Francesco Mauriello (WTR Ten10 Racing) 28°.

Non prenderà parte alla gara invece Alessandro Tonucci, caduto nella terza sessione di prove libere rimediando il distacco del trochite omerale del braccio sinistro: farà di tutto per correre tra 2 settimane a Le Mans.

fonte: www.biekracing.it

_________________
125: GP ESTORIL 2011 Firmaok
*silvietta 46*
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 31
Data d'iscrizione : 16.07.08

Torna in alto Andare in basso

125: GP ESTORIL 2011 Empty Re: 125: GP ESTORIL 2011

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum