Superbike: Droga nel camion Kawasaki

Andare in basso

Superbike: Droga nel camion Kawasaki

Messaggio Da FederAica il Dom Mag 01, 2011 7:12 pm

Superbike: Droga nel camion Kawasaki

Si prospetta un avvicinamento difficile a Monza per le squadre Inglesi. La polizia di frontiera ha infatti deciso di effettuare controlli accurati dopo che nel camion del team Kawasaki Superbike sono stati trovati, oltre ad una pistola, 8 chili di cocaina, 71 chili di tavolette di amfetamina e oltre 100 chili di cannabis, oltre appunto alla pistola e 35 pallottole. Lo riporta il quotidiano Telegraph che fa i nomi delle persone che erano a bordo: il meccanico ed autista Philip Roe, 40 anni, l'autista e tecnico delle gomme Gary Matthews, 50anni, il meccanico Mattia Fontana, 27 anni ed il meccanico Daniel Swyer, 32 anni.
I quattro sono stati arrestati e più tardi rilasciati con accuse pendenti.

Fonte : www.gpone.com
avatar
FederAica

Numero di messaggi : 134
Età : 25
Località : Genova
Umore : :|
Data d'iscrizione : 27.04.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Superbike: Droga nel camion Kawasaki

Messaggio Da *silvietta 46* il Dom Mag 01, 2011 11:15 pm

Shocked

_________________
avatar
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 29
Data d'iscrizione : 16.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Superbike: Droga nel camion Kawasaki

Messaggio Da *silvietta 46* il Lun Mag 02, 2011 8:35 am

Superbike: trovate sostanze stupefacenti nei truck Kawasaki
La notizia è di quelle che non ti aspetti: secondo Crash.net, che cita direttamente il quotidiano britannico “The Telegraph”, nello scorso mese di aprile quattro uomini del Paul Bird Motorsport (squadra ufficiale Kawasaki nel Mondiale Superbike) avrebbero subito l’arresto per trasporto di sostanze stupefacenti, secondo la classificazione britannica, di classe A (8kg di cocaina) e di classe B (71 kg di tavolette di anfetamina e 100 kg di cannabis), e di una pistola.

Gli arrestati risponderebbero, sempre stando a quanto dichiarato dal quotidiano, al nome di Philip Roe, 40enne guidatore del truck, Gary Matthews, 50enne tecnico dei pneumatici, e i due meccanici Mattia Fontana e Daniel Swyer, rispettivamente di 27 e 32 anni.

Il ritrovamento sarebbe avvenuto presso i Dover Eastern Docks, secondo la dichiarazione di un agente della United Kingdom Border Agency (al giornale già citato), l’ente che si occupa della sicurezza dei confini britannici in materia di trasporti ed immigrazione. I quattro sarebbero stati interrogati e poi rilasciati sotto cauzione in attesa di ulteriori indagini.

fonte: www.bikeracing.it

_________________
avatar
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 29
Data d'iscrizione : 16.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Superbike: Droga nel camion Kawasaki

Messaggio Da ely_butterfly90 il Lun Mag 02, 2011 4:04 pm

*silvietta 46* ha scritto: Shocked

concordo!!! Shocked Shocked Shocked
avatar
ely_butterfly90

Numero di messaggi : 468
Età : 28
Località : Pavia
Umore : Happy!!!
Data d'iscrizione : 22.12.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Superbike: Droga nel camion Kawasaki

Messaggio Da *silvietta 46* il Mar Mag 03, 2011 7:22 am

PBM: "Con la droga non c'entriamo"
E' arrivata finalmente la dichiarazione ufficiale del team Paul Bird Motorsport che gestisce la squadra ufficiale della Kawasaki in Superbike. Una comunicazione della quale si può prendere atto anche se non si capisce perché la squadra non abbia preso alcun provvedimento - solo cautelare - nei confronti degli uomini coinvolti nell'operazione di polizia.

Ricordiamo che sul camion del team al ritorno dalla gara di Assen sono state trovate sostanze stupefacenti e armi.


Questo il testo diffuso dal team Kawasaki:

"A seguito di indiscrezioni circolate attraverso i media, Paul Bird Motorsport è in grado di confermare che un quantitativo di sostanze illecite è stato riposto all'interno di un rimorchio, utilizzato dal Team per le gare, nel corso del recente evento del Mondiale Superbike di Assen.

Le sostanze in questione, assieme ad altri oggetti considerati illegali, sono state scoperte sul veicolo, mentre questo faceva ritorno nel Regno Unito, al porto di Dover durante un'ispezione di routine fatta da HM Customs. La scoperta, naturalmente, ha provocato uno shock a tutto il Team, incluse le persone presenti durante il controllo. Nessuno di questi è stato trattenuto oltre il tempo utile alle ricerche e tutti i componenti del team sono in grado di riprendere le loro mansioni.

Non è stata avanzata nessuna ipotesi di coinvolgimento del Team Paul Bird Motorsport in attività illecite e nessun altro membro del team è stato interrogato a seguito dell'accaduto. Le persone appartenenti al team, presenti al momento della scoperta, godono del pieno supporto e fiducia della squadra, e tutti gli individui coinvolti hanno offerto a HM Customs la piena collaborazione nel prosieguo delle indagini.

Comprensibilmente, il Team prenderà sin da subito provvedimenti per aumentare la sicurezza dei propri veicoli, relativamente ai trasferimenti futuri in Europa. Nonostante gli effetti di livello personale sulla squadra, Paul Bird Motorsports parteciperà al prossimo evento del Mondiale Superbike a Monza, a pieno organico e con l'intento di mantenere la massima concentrazione sul campionato".

fonte: www.gpone.com

_________________
avatar
*silvietta 46*
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1929
Età : 29
Data d'iscrizione : 16.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Superbike: Droga nel camion Kawasaki

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum